“… io rifletto sempre”

words and music and stories

Lautrec_-_Femme_nue_devant_sa_glace Henri de Toulouse-Lautrec – 1897 – Femme nue devant sa glace

“meschino e senza cuore” pensai voltandogli le spalle
“sono solo sincero” mi parve di sentirgli dire” sai bene che non sono capace di inganno”
“ma non ti soffermi pensi mai a pensare un poco, prima di emettere il tuo verdetto?” ribattei trattenendo un lamento che pareva montarmi dal cuore
“io rifletto sempre” precisò “non temere: non potrei fare altrimenti”
“un po’ di savoir faire ti renderebbe meno drastico… forse non guasterebbe camuffare questi segni che non ricordavo così marcati”
“era perché non volevi vederli”
“sì, forse ne avevo paura; non mi sembra di essere più io”
“non puoi aver paura di ciò che sei, non puoi rinnegare il passato mappato sul tuo volto” concluse lo specchio

ritornai davanti alla specchiera che mi rifletteva esattamente com’ero, senza regalarmi pietosi ritocchi e mi osservai con attenzione. mi ricordai di quando, da…

View original post 58 more words

Advertisements